Dicono di me
Lotta per i diritti LGBT+, Antonia Monopoli: «Offro l’aiuto che mi è mancato».

Lotta per i diritti LGBT+, Antonia Monopoli: «Offro l’aiuto che mi è mancato».

Antonia non teme di raccontarsi a Mi Tomorrow. Anzi, «ci sono ancora delle ferite aperte e parlarne per me è terapeutico». Antonia Monopoli è una donna transgender diventata simbolo della lotta per i diritti LGBT+. La sua storia parte da Bisceglie, in Puglia – dove nasce nel 1972 – e prosegue a Milano, dove vive dal ’94. Da anni è la responsabile dello sportello trans dell’associazione Ala (in via Boifava 6/A), ruolo creato ad hoc per lei. (Intervista realizzata dalla giornalista Katia Del Savio)

leggi tutto
Transessualità: Antonia Monopoli si racconta

Transessualità: Antonia Monopoli si racconta

Nonostante il filtro dello schermo di un pc, la luce negli occhi di Antonia Monopoli non può che abbagliare. Ancora più forti sono le sue parole. Ha scritto un libro che vale la pena di leggere: La forza di Antonia. Storia di una persona transgender. Parla della sua vita, degli ostacoli e di come è riuscita a superarli. Una storia che supera le barriere di genere, in cui ognuno di noi può identificarsi. Ora è responsabile dello sportello trans dell’associazione Ala Milano Onlus ed è una delle attiviste più influenti della comunità trans. Chiara Barison – Quote Rosa

leggi tutto
Documentario – Antonia – recensione di Monica Ferrari

Documentario – Antonia – recensione di Monica Ferrari

Antonia in questo “docu-film” si è messa a nudo, non solo metaforicamente, non ha avuto paura di mostrarsi per quello che è tra le mura di casa, senza trucco né vestiti, sfoggiando un animo nel contempo seduttivo e malinconico, sfacciato e contemporaneamente riservato e pudico.

leggi tutto
Documentario – Antonia – recensione di Gerardo Maiello

Documentario – Antonia – recensione di Gerardo Maiello

In “Antonia” non sono le scene, i luoghi, le persone ad entrare nella telecamera ma è la telecamera che si lascia inghiottire da un mondo fatto di semplicità, delle noie e delle speranze del quotidiano, del riscatto sul male di vivere che vince anche chi ha il coraggio ma non chi ha avuto e dato coraggio.

leggi tutto
Documentario – Antonia – recensione di Gian Paolo Galasi

Documentario – Antonia – recensione di Gian Paolo Galasi

“Antonia” è un documentario molto particolare, a partire da quell’inquadratura nell’ascensore dove la protagonista e il regista risultano entrambi visibili allo specchio, e dove è svelata anche la presenza della macchina da presa, che è un esempio estremo di stereoscopia, quel fenomeno tipico delle immagini, che di natura sono bidimensionali, approfittando del quale, tramite l‘uso delle ombre, in fotografia è possibile dare a chi guarda l’illusione della tridimensionalità, della profondità.

leggi tutto